I quattro principali benefici dei formaggi a latte crudo

by Redazione Fine Taste

Oggi vi parliamo della categoria dei formaggi a latte crudo, non pastorizzati.

Il formaggio è sicuramente uno degli alimenti preferiti da molte persone.

Gusti personali e situazioni allergiche a parte, gustare un buon formaggio è sempre un momento piacevole e di grande soddisfazione.

 

Il Latte crudo

Il latte crudo è il latte appena munto, perfettamente sterile, che ha una temperatura di circa 37°. I batteri iniziano a proliferare non appena il latte entra in contatto con l’ambiente e l’aria. Con la necessaria preparazione e la dovuta professionalità non si tratta di contaminazioni pericolose, quanto piuttosto di caratteristiche microbiologiche specifiche che permettono di produrre formaggi di elevato standard qualitativo.

Proprio perché non filtrato e non trattato a livello termico, il latte crudo è estremamente ricco di vitamine (soprattutto A, C e D), proteine e grassi, variabili in base al tipo di animale da cui proviene. È un latte in grado di apportare molto calcio e ferro. Proprio per l’assenza di trattamento termico, il latte crudo deve provenire da allevamenti dove gli standard igienici e il benessere degli animali sono di altissima qualità.

Non solo. Quando i casari utilizzano il latte crudo per i propri formaggi, devono lavorarlo entro tempi brevissimi dalla mungitura e in luoghi vicini agli allevamenti. È un circuito molto virtuoso, non a caso molti caseifici hanno ormai aziende agricole di fiducia, di cui conoscono i perfetti standard di allevamento di mucche, pecore e capre.

 

I quattro benefici dei formaggi a latte crudo

Analizziamo insieme i quattro principali benefici per cui vale la pena consumare, ovviamente senza eccedere, formaggi a latte crudo.

1. Facilita la digestione

Il formaggio a latte crudo è più facile da digerire. Per quale motivo?

Perché è più ricco di enzimi in grado di facilitare e migliorare la digestione. Sono proprio gli enzimi, purtroppo, che vengono alterati o distrutti durante la fase di pastorizzazione. 

2. Ottima fonte di proteine

Il formaggio a latte crudo rappresenta una ricchissima fonte di proteine. Il latte è infatti considerato una "proteina completa", il che significa che contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali necessari affinché il tuo corpo funzioni a un livello ottimale. Le proteine sono necessarie per muscoli, tessuti, capelli e unghie e funzione immunitaria.

3. Ricco di batteri necessari alla microflora intestinale

Il formaggio a latte crudo è una grande fonte di batteri per nutrire la microflora intestinale (microbiota). Questi batteri benefici svolgono un ruolo chiave nel mantenere il sistema immunitario sano.

4. Una miniera di sostanze necessarie al nostro organismo

Ormai abbiamo capito che il formaggio a latte crudo è ricco di vitamine, minerali ed enzimi biodisponibili. Contiene, inoltre, componenti di immunità specializzati come la lattoferrina (protegge dall'infezione da virus) e il consumo di formaggio crudo con immunoglobuline specifiche aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario!

 

Speriamo che questo breve articolo, che non ha velleità scientifiche, ti sia piaciuto e, soprattutto, ti abbia fatto venir voglia di assaggiare i nostri formaggi a latte crudo.

Li trovi freschissimi a tua disposizione qui.